16 maggio. Il Punico Cozzo San Rocco (PA)

Situato nel vasto complesso calcareo dei Monti di Billiemi, a nord ovest della periferia palermitana, Cozzo San Rocco (733 m) e la sua vetta permetteranno  al nostro guardo di godere di spettacolari panorami sulla città di Palermo e, se la giornata lo permetterà, fino alle Madonie, le Eolie dietro Monte Pellegrino e persino dell’Etna.

Alcuni storici identificano nelle strutture murarie in cima al monte le rovine di un’antica fortificazione cartaginese risalente alla prima guerra punica. Questi ritrovamenti, insieme ad altri come quelli di Cozzo di Paola, fecero ipotizzare loro che il complesso dei Monti di Billiemi fosse il famoso Monte Eircte. Questo nome, tra l’altro, ha ispirato i naturalisti palermitani che  qualche anno fa attribuirono ad una chiocciola saxicava (capace di scavare le rocce con la sua bava) il nome di Erctella.

Come gran parte dei monti palermitani sulla costa tirrenica, in particolare tra il XV e il XVII secolo, tutta l’area subì un feroce disboscamento per ricavare legna da ardere per la produzione di canna da zucchero e per alimentare i fuochi dei “trappeti” lungo le coste.

Seppur lentamente e in maniera disomogenea la macchia mediterranea costituita da legno puzzo, alaterno e altre specie, e le piante arboree come il leccio,  le residue roverelle e i carrubi, alcuni anche secolari, sta lentamente cercando di riprendere gli spazi perduti. Cozzo San Rocco e l’intero massiccio di Billiemi sono anche interessati da un esteso rimboschimento di conifere operato dai forestali nel secolo scorso all’interno del quale, qua e là, si inizia a notare la presenza delle specie tipiche della macchia mediterranea.  

COME, DOVE E QUANDO

Il raduno è previsto presso l’ingresso di Piazzale Giotto, dietro la fermata degli autobus, per le ore 08:30 con partenza alle 8:45 con mezzi propri. L’escursione partirà da via Inserra (di fronte il ristorante “Il Tancré”).

Il rientro a Palermo è previsto per le ore 17:00 circa.

Quota di partecipazione: La quota di partecipazione è di 10 € a persona. Per gli studenti universitari e per i ragazzi da 11 a 18 anni la quota è di 7 €.

Contributo carburante: invitiamo a usare il minor numero di auto possibile al fine di contribuire a diminuire il traffico e l’inquinamento. Stimiamo un contributo carburante di circa 10€ a equipaggio.

INFORMAZIONI TECNICHE:

– Lunghezza e forma del percorso: 11 km (12 con deviazione a Cozzo Di Paola). Percorso ad “anello”.

– Tempo di percorrenza: 7 ore circa (soste incluse)

– Dislivello: 550 m.

– Difficoltà: media. Percorreremo principalmente sentieri e stradelle forestali e solo piccoli tratti fuori sentiero. La prima parte dell’escursione sarà in leggera ma costante salita, fino al raggiungimento della vetta del Cozzo San Rocco. Da qui in poi tutto in discesa.

– Note: importante indossare scarpe da trekking e pantaloni lunghi possibilmente stretti alle caviglie e magliette adatte alla stagione (abbigliamento a cipolla). Portare acqua e pranzo a sacco. Sono consigliati anche binocoli e macchine fotografiche.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

Arturo: tel. e whatsapp: 3663124454; email: vivix945@gmail.com

(per favore, contattate il numero e l’indirizzo di cui sopra, così eviteremo incomprensioni)

NON SI ACCETTANO PRENOTAZIONI TRAMITE IL “PARTECIPERO'” DELL’EVENTO FACEBOOK.

NB: INFO COVID 19

In considerazione della situazione contingente legata alla diffusione di COVID-19 (coronavirus), per offrire una piacevole escursione e al contempo garantire la sicurezza di tutti i partecipanti nel rispetto delle norme sanitarie si prega di avere con sé mascherina e di essere provvisti di gel igienizzante per le mani.

– Divieto di partecipazione in caso di febbre.

– Nel punto di incontro tutti i partecipanti dovranno firmare il documento di accertato stato di sanità.

– Nelle macchine è consentita la presenza di max 4 persone. Fanno eccezione i congiunti.

– Durante tutte le fasi dell’evento è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di 1 m.

– È vietato lo scambio di oggetti o alimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici − nove =