7 aprile. Sulle orme dei Santi di Palermo

I luoghi di San Benedetto il Moro

Questo itinerario disvela la bellezza nascosta nelle vie di Brancaccio. I sollazzi dei sovrani medievali e le ultime tracce dei giardini della Conca d’Oro, ma anche la storia recente della città, fatta di sopraffazione e saccheggio e del riscatto dal giogo mafioso, grazie all’esempio del Beato Pino Puglisi. Il cammino prosegue sino al convento di Santa Maria di Gesù e si conclude nel monumentale cipresso piantato da San Benedetto.

Il percorso parte dal Ponte dell’Ammiraglio, sito compreso nell’itinerario monumentale arabo-normanno dell’Unesco, e tocca anche la vicina chiesa coeva di San Giovanni dei Lebbrosi. Proseguendo lungo Corso dei Mille e la via Giafar si giunge al Castello di Maredolce, antico e monumentale “sollazzo” dei re normanni. Dopo la visita di Maredolce si riprende il cammino per il Convento di Santa Maria di Gesù, alle falde del monte Grifone. Dopo la visita del chiostro, della chiesa e degli altri ambienti nel convento ci si avvia per il facile percorso che arriva presso il Cipresso di San Benedetto, l’albero monumentale che la leggenda popolare vuole nato dal bastone che il santo conficcò nel terreno.

NOTE TECNICHE
Lunghezza: 8 km
Tempo di cammino: 6 h soste incluse
Difficoltà: medio facile (tutta su percorso urbano eccetto 1 km dal convento di S.Maria di Gesù al Cipresso di San Benedetto, sterrata e sentiero forestale
Dislivello: 260 m complessivi

Programma

Ore 9.15 – Partenza dalla fermata “Ponte dell’Ammiraglio” della Linea 1 Tram (in c.so dei Mille) e sosta presso il Ponte dell’Ammiraglio e la vicina chiesa normanna di San Giovanni dei Lebbrosi. Visita del Castello di Maredolce e del Convento di Santa Maria di Gesù
Ore 12.30 – Percorso naturalistico (facile) dal convento al Cipresso di San benedetto e pranzo a sacco
Pomeriggio – Ritorno per la stessa via, con tappa presso i luoghi del Beato Pino Puglisi, e rientro alle 15.15 con il tram fino alla Stazione Centrale

Raduno alle ore 9.00 presso piazza Ponte dell’Ammiraglio presso la fermata tram L1 “Ponte dell’Ammiraglio”. Si consiglia di arrivare in tram con la linea che parte dalla Stazione Centrale (frequenza: 9 minuti). Rientro alle ore 15.00 alla Stazione Centrale con tram (linea 1 dal corso dei Mille fermata “Missori”). Frequenza tram: 9 minuti.

Note: Pranzo al sacco.

N.B. Per partecipare alle visite guidate di seguito descritte è obbligatoria la prenotazione perché, per offrirvi una visita gratificante, il numero dei partecipanti per le singole visite è limitato. 

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
Calogero Muscarella: tel. e whatsapp 3331526549 – email: calogero@silenecoop.org 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sedici − 16 =